BRICE CAUVIN | L’ ARTE DELLA FUGA È UNA COMMEDIA MUSICALE

L’arte della fuga” è una commedia musicale che racconta le diverse sfumature dei sentimenti attraverso gli occhi di tre fratelli. Un film scritto come una partitura, con una colonna sonora – di François Peyrony – che si mescola a brani di Vivaldi, Mozart e Bach (qui nella versione degli The Swingles)…

Ho cercato di scrivere la sceneggiatura come uno spartito di musica. Ogni personaggio è uno strumento che suona una propria musica. 

Antoine (Laurent Lafitte) è uno strumento a fiato, un flauto o un fagotto, 

Gérard (Benjamin Biolay) piuttosto un contrabbasso, 

Louis (#NicolasBedos) una tromba e Ariel (Agnès Jaoui Officiel) un pianoforte»…

Brice Cauvin, regista de #Lartedellafuga | #Alcinema!

follow us on

facebook.com/kitchenfilm

L’ARTE DELLA FUGA | AGNÈS JAOUI VI ASPETTA AL CINEMA!

 

🎥Agnès Jaoui Officiel vi aspetta al cinema per presentarvi ‘Ariel’, esplosiva e irresistibile protagonista de
►“L’arte della fuga”, dal 31 maggio #alcinemacon #KitchenFilm!❤︎ La sofisticata #commedia sentimentale di Brice Cauvin narra le vicende di tre fratelli, indecisi su molti aspetti della loro vita, incerti se restare o fuggire, se affrontare e prendere una decisione o scappare e praticare l’arte della fuga. In una sinfonia di tradimenti, bugie ed equivoci questi personaggi così veri e simili a noi danzano sullo schermo in una brillante commedia degli amori…

✮ Antoine (Laurent Lafitte) vive con Adar, forse comprerà con lui una casa, ma sogna Alexis.
Louis (#NicolasBedos) è innamorato di Mathilde, che incontra a Bruxelles dove lavora, ma sta per sposarsi con Julie.
Gérard (Benjamin Biolay), disoccupato e testardo, sogna il ritorno della moglie Helen che lo ha lasciato, ma forse cadrà tra le braccia della materna e stravagante Ariel (#AgnèsJaoui).
Tre uomini confusi, tre fratelli molto legati tra loro, insofferenti ma subalterni agli ossessivi genitori (Marie- Christine Barrault e Guy Marchand), un modello di coppia che nonostante tutto resiste.

🔜 #LarteDellaFuga, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore americano #StephenMcCauley e già campione di incassi in Francia, esce il 31 maggio nelle sale italiane, distribuito da KitchenFilm Roma

 

L’ARTE DELLA FUGA AL CINEMA | BRICE CAUVIN COMPONE UNA SINFONIA DI SENTIMENTI CHE VI FARÀ BATTERE IL CUORE

● Antoine   (Laurent Lafitte) sostiene che sia meglio vivere di rimorsi, che di rimpianti.
● Gérard    (Benjamin Biolay) si sente troppo moscio per avere solo 40 anni.
● Louis       (NicolasBedos) ha troppe aspettative da non deludere.
● Ariel        (Agnès Jaoui Officiel) detesta essere d’accordo con uno psicologo.

❤︎ Brice Cauvin compone una sinfonia dei sentimenti (confusi) che vi farà battere il cuore!

🎥 #Alcinema con KitchenFilm Roma

07 GIUGNO 2018

MERCOGLIANO (Avellino) | Movieplex Mercogliano (dal 25/6)
BOLOGNA | Cinema Teatro Orione
BRA (Cuneo) | Cinema Vittoria Multisala BRA (dal 7/6)
FIRENZE | Fondazione Stensen
MILANO | Cinema Centrale (dal 7/6)
PADOVA | MPX Multisala Pio X
PALERMO | Multisala Aurora e Cinema Igiea Lido
PINEROLO (Torino) | Cinema Hollywood (dal 7/6)
ROMA | Cinema Aquila
SAVIGLIANO (Cuneo) | Cinema Aurora (dal 7/6)

“LARTE DELLA FUGA ” | DOVE VEDERLO

ASCOLI PICENO | Nuovo Cineteatro Piceno  – BERGAMO | Multisala Studio Capitol – BOLOGNA | Cine Teatro Orione  – CAGLIARI | Greenwich – CANDELO (Biella) | Verdi  – CHIERI (Torino) | Splendor – DOGLIANI (Cuneo)| Multilanghe  – FANO | Cine Malatesta – FIRENZE | Stensen – GENOVA | Ariston – MANTOVA | Ariston – MILANO | Eliseo – MILANO | Anteo  –  MONZA | Capitol SpazioCinema – PADOVA | Multisala Pio X  – PALERMO | Aurora – PESARO | Solaris –  PERUGIA | Cinema Melies – PISA | Arsenale  – REGGIO EMILIA | Al Corso – ROMA | Nuovo Aquila –  ROMA | Eden – ROMA | Quattro Fontane – SAN MAURO TORINESE (Torino) | Cinema Gobetti – TORINO | Reposi – VARESE | Nuovo …

Posted by KitchenFilm Roma on Thursday, May 31, 2018

L’ARTE DELLA FUGA – ARRIVA ANTOINE E I SUOI FRATELLI!

Nuovo film in uscita con la Kitchenfilm!

Cast di attori francesi formidabili per il film L’ARTE DELLA FUGA di Brice Cauvin.

La più conosciuta in italia è sicuramente l’attrice Agnès Jaoui protagonista nel precedente film “50 Primavere”, Benjamin Biolay cantautore e musicista noto per il matrimonio con Chiara Mastroianni, Christine Barrault (candidata due volte all’Oscar) torna a lavorare 40 anni dopo “Cousin-Cousine con Guy Marchand, e il famoso attore della Comèdie Francaise, Laurent Lafitte

Una storia familiare dove in apparenza va tutto bene, ma niente è a posto! Tre fratelli allo sbando!

Paragonato al film di Woody Allen HANNAH E LE SUE SORELLE.  Arriva ANTOINE E I SUOI FRATELLI!

L’ARTE DELLA FUGA dal 31 maggio al cinema 

https://www.mymovies.it/film/2014/larte-della-fuga/news/trailer-e-poster/            Come imboccare la strada giusta nella vita!

L’ARTE DELLA FUGA| INCONTRO STAMPA | FRANCE ODEON 2017

21 ottobre 2017

Le risposte alle domande e alle curiosità durante l’incontro con il regista Brice CAUVIN e l’attrice Agnés JAOUI

“L’ARTE DELLA FUGA “ Premio al Miglior Doppiaggio al France Odeon 2017 presso il Cinema La Compagnia di Firenze.

 

L’ARTE DELLA FUGA | NONA EDIZIONE FESTIVAL FRANCE ODEON 2017|FIRENZE

22 ottobre 2017

Il festival diretto da Francesco Ranieri Martinotti ha consegnato domenica 22 ottobre  il “Premio Miglior Doppiaggio” alla distributrice italiana Emanuela Piovano Kitchenfilm per il  film “L’arte della fuga” di Brice Cauvin.

Una commedia sull’amore, dove fra tradimenti, equivoci e bugie, tre fratelli proveranno a dare una svolta alla propria vita.

Ospiti del festival: il regista Brice Cauvin e l’attrice Agnès Jaoui

Agnès Jaoui 

“Mi fa molto piacere tornare qui, in Italia. Da tanto tempo non vengo a Firenze. Mio padre è sposato con un’ italiana e vive a Roma. E’ stato molto strano, non spiacevole vedere questo film in un’altra lingua.”

Brice Cauvin

“La sensazione è come se il mio film fosse stato reinventato. E’ stato molto piacevole perché era come avere una lettura molto diversa. E poi ho notato che non avete riso negli stessi momenti che in Francia. A volte mi sono sentito un po’ frustrato in Francia nel  sentire che mancavano le risate dove le avevo immaginate. Nel  ruolo della madre, interpretato dall’attrice Marie Christine Barrault, immagino che abbiate ritrovato una mamma latina. Ho notato anche che tutte le scene con Agnés provocavano più risate che in Francia. Questo mi ha fatto molto piacere”.

https://vimeo.com/239774019