FREE TO RUN| RASSEGNA “IL 68 A VIA L’AQUILA 68” CINEMA AQUILA DI ROMA

25 settembre 2018

Free to run del regista Pierre Morath è un film documentario che racconta per la prima volta la storia della corsa con video storici e interviste a Bobbi Gibb, Kathrine Switzer, Noel Tamini, Fre Lebow, Steve Prefontaine, Franck Shorter.

Il film racconta la storia di un’attività, la corsa, che è diventata sinonimo di libertà, di uguaglianza tra i sessi e di emancipazione femminile. Negli anni ’60 era raro vedere gente correre per le strade o nei parchi, alle donne era vietato e gli uomini che lo facevano venivano considerati eccentrici. Kathrine Switzer è stata la prima donna a partecipare alla maratona di Boston nel 1967 e dieci anni dopo, nel 1984, la maratona donne è diventata sport olimpico. (La Repubblica)

FREE TO RUN distribuito per l’italia dalla Kitchenfilm con la voce di Linus verrà proiettato nella rassegna

Il ’68 a via L’Aquila 68

Mercoledì 25 settembre 2018 alle ore 20:00

al cinema Aquila di Roma

FREE TO RUN – Linus: “Nella corsa c’è il sentimento” 

FREE TO RUN – Linus: “I pionieri della corsa” 

FREE TO RUN – Linus: “I miei 20 anni di corsa” 

L’intento è di creare un percorso culturale e didattico su di un anno importante che ha segnato un’epoca e le generazioni a seguire.

Il progetto è un focus tematico prodotto dalla Cinema Mundi Cooperativa Onlus per il Nuovo Cinema Aquila di Roma.

Un calendario ( dal 24 settembre al 3 ottobre ) ricco di eventi, proiezioni, performance multimediali, retrospettive e incontri con autori, attori e produttori.

 

L’AGE D’OR DES CINÉ-CLUBS| CINEMA JULETTE GRECO DI CARROS E LEPETIT CASINO DI SAINT AIGNAN

  • 23 settembre 2018 ore 17:30 alla SALE JULETTE GRECO- MEDIATHÈQUE  di Carros
  • 26 settembre 2018 ore 21:00 al cinema LEPETIT CASINO di Saint- Aignan.

Continua il successo del  film L’âge d’or des ciné- clubs L’affaire Annabella Miscuglio di Emanuela Piovano ispirato al libro “L’età d’oro Il caso Véronique” di Francesca Romana Massaro e Silvana Silvestri.

 

 “L’età d’oro era l’età in cui gli ideali si materializzavano in progetti, a volte troppe audaci per essere compresi, troppo moderni per non essere osteggiati. Il caso Veronique racconta proprio questo. Un collettivo di donne e la sua voglia di indagare, di sviscerare il rapporto tra l’uomo e la donna. Tra il sesso forte e quell’altro, quello che si stava trasformando, spogliandosi dalla veste di “debole”. Una trasmissione televisiva tanto profonda  e reale da risultare dura e asciutta, come uno schiaffo in pieno viso. E allora l’unico modo per arrestare un percorso così tumultuoso, divenne il suo incardinamento nelle maglie della Giustizia. Nelle aule le carte, in strada i picchetti. Una carrellata di ricordi e ricostruzioni  di ciò che era Roma, il cinema, la televisione, i cineforum – negli anni ’70/’80- e di come capitava di essere , inconsapevolmente, protagonisti di battaglie che avrebbero lasciato un profondissimo solco nella nostra Storia”. (aletta anteriore della copertina del libro)

Diedero vita ad un collettivo e, in quanto autrici, firmarono un programma televisivo che avrebbe cambiato, senza appello, la storia della televisione italiana.

 

 

 

 

FÉLICITÉ| 1^ EDIZIONE ATLANTICO FESTIVAL BOLOGNA 2018

22- 23 settembre 2018

Il film “FÉLICITÉ”  distribuito da Kitchenfilm scelto per la 1^ EDIZIONE ATLANTICO FESTIVAL, l’evento musicale e cinematografico incentrato sull’eredità culturale del continente africano e della sua diaspora.

Felicite_2017_Kitchenfilm.mp4

Félicité  Proiezione ore 16:00 del 23 settembre!

Un progetto culturale nato dalla collaborazione tra il dj e giornalista musicale, Federico de Felice, il dj e promoter, Cristian Adamo, la ricercatrice, Katia Golovko ed il centro sociale TPO.

Tutto il programma:

CINEMA :  Félicité  film di Alain Gomis (2017)- la condizione femminile nell’Africa odierna, attraverso la storia di una madre e cantante nei bar di Kinshasa, il documentario Ouaga Girls  di Theresa Traorè Dahlberg (2018) – giovani donne apprendiste meccaniche in una scuola del Burkina Faso e  Rage  di Netwon I. Aduaka (1999)- particolare attenzione al contesto urbano londinese degli anni 90.

MUSICA DAL VIVO:
Ezra Collective (UK), Fawda( Marocco- Italia), Kalifa Kone Ensemble (Mali- Burkina Faso- Italia) e Don Karate(Italia)

DJ SET : Bigadig this Way Records, Andrea Mi

PRESENTAZIONIClaudio Sessa e Dudù Kouate, membro degli Art Ensemble of Chicago, presentano l’edizione italiana del libro “Grande Musica Nera. La storia dell’Art Ensemble of Chicago” di Paul Steinbeck (Quodlibet, 2018).

OSPITI Daniela Ricci – ricercatrice e professoressa di cinema africano e delle diaspore nere (Paris 3 – Sorbonne Nouvelle), Newton I. Aduaka – regista e Justin Randolph Thompson – educatore ed artista nell’ambito dei new media.

 

L’ETÀ D’ORO |FILMSTUDIO90| VARESE

19 settembre 2018

L’età d’oro continua il tour. Emanuela Piovano presenta il film al Filmstudio90 di Varese. 

Il filmstudio90 venne fondato sulla scia del Filmstudio di Roma “il primo club di cinema italiano” fondato da Annabella Miscuglio nel 1967 insieme a Paolo Castaldini e Americo Sbardella.

L’età d’oro s’ispira alla figura di Annabella e sarà l’occasione per parlare della crisi del rilancio della sale a cui la serata è dedicata  “EVENTO SPECIALE: ALLA RICERCA DELLA SALA  + L’ETÀ D’ORO” organizzata da Giulio Rossini per mercoledì 19 settembre alle ore 20:30.

 

LA BELLA E LE BESTIE| CANDIDATO ALL’OSCAR PER LA TUNISIA |OGGI A MERCOGLIANO| AVELLINO

17 settembre 2018

La Bella e le bestie il bellissimo film della regista tunisina Kaouther Ben Hania candidato all’Oscar come miglior film straniero per la Tunisia.

Distribuito in Italia dalla Kitchenfilm.

Oggi la proiezione al Movieplex Mercogliano in provincia di Avellino alle ore 18:15 e alle ore 20:30

L’ETÀ D’ORO|PROTAGONISTE LE SEGGIOLE DELL’ AIRICICLOTTERI

17 settembre 2018

Calorosa accoglienza del director’s cut del film L’età d’oro all‘Arena Airiciclotteri di Bari diretta da Nico Cirasola alla presenza di Emanuela Piovano e Rossella Chiovetta.

Rossella ha raccontato la bella esperineza del cast e del ruolo eccezionale: LE SEGGIOLE dei Ariciclotetri protagoniste del film che poi è stato girato nell’arena di Monopoli.

Presenti la sorella di Annabella, Piera Miscuglio, Renato Minichelli che ha effettuato la presa diretta e l’attrice Donatella Salviola.
Alcuni professori presenti alla proiezione lo vorranno per le scuole.
Emanuela ha fatto vedere i bozzetti preparatori del film tratti proprio dai primi sopralluoghi effettuati all’arena di Nico.
Si torna sempre sul luogo del delitto!

L’ETÀ D’ORO | GIRATO A MONOPOLI| LE FOTO DEL SET

L’età d’oro di Emanuela Piovano è stato girato a Monopoli provincia di Bari.

Le foto del set: