CON VOCE DI NILDE | 43° EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA E DONNE DI FIRENZE (23-27 novembre 2022)

Da sempre la storia del Festival Festival Internazionale di Cinema e Donne di Firenze diretto da Paola Paoli e Maresa D’Arcangelo ha la missione di promuovere la presenza femminile nel cinema come arte e professione. 

“avere un cinema fatto solo da uomini è come guardare il mondo con un occhio solo tenendo chiuso l’altro”.

 François Truffaut

A riconnetterci alla storia recente del nostro paese, il prezioso docufilm Con voce di Nilde (2022, 45”) presso il Cinema La Compagnia di Firenze. Ingresso libero. 27 novembre alle ore 18:00.  Presente la regista Emanuela Piovano.

“Un omaggio a Nilde Iotti, nel centenario della sua nascita. I suoi veri discorsi punteggiano le immagini di repertorio, e ci raccontano la sua visione. Diventano dialogo con l’attrice Anna Bonasso, mentre guarda una Nilde proiettata, autorevole e ieratica, ma anche profondamente umana. Il docu è realizzato nell’ambito delle attività previste da L’eredità di Nilde Iotti, come progetto per la valorizzazione documentale del lascito ideale.”

Nelledizione speciale di quest’anno del 43° Festival Internazionale di Cinema e Donne di Firenze la riflessione sul tema“I mille volti della violenza” incontri con tantissimi ospiti in presenza e online al cinema La Compagnia il 25, il 26 e il 27 novembre e in streaming su: https://www.facebook.com/FestCinemaeDonne

Emanuela Piovano in qualità di regista, fondatrice e direttrice di Kitchen Film-Produzione e distribuzione sarà presente nell’ultimo incontro dal titolo “Invece della violenza…Comunicazione, o meglio…Cinema Festival Europei di Cinema e Donne in dialogo” 27 novembre dalle ore 11:00 alle 13:00 al cinema La Compagnia insieme ai presenti: Paola Paoli, Direttrice del Festival di Cinema e Donne di Firenze, Alba Villarmea, Direttrice del Festival Dràc Magìc – Mostra Internacional de Films de Dones, Barcellona, Waltraud Grausgruber, Direttrice del Festival Tricky Women / Tricky Realities, Vienna, Ester de Miro, critica cinematografica, fondatrice e direttrice del Festival Il gergo inquieto, Genova, Daniela Turco, saggista, critica cinematografica Filmcritica, NoiDonne, Enciclopedia del Cinema, Giovanna Gagliardo, regista, giornalista e sceneggiatrice, Premio Mujeres nel Cinema – Toscana: Associazione di professioniste del cinema e dell’audiovisivo.

L’ ETÀ D’ORO | EMANUELA PIOVANO | INTERVISTA RAI ITALIA 

Oggi giovedì 27 ottobre in diretta RAI ITALIA alle ore 19:00 sul programma Casa Italia,  

il giornalista Carlo Gentile intervista la regista Emanuela Piovano per parlare del film L’età d’oro 

considerato uno dei film più belli italiani degli ultimi anni.

Lunedì 31 ottobre sempre su Rai Italia alle ore 21:00 in onda in prima serata il film L’Età d’oro di Emanuela Piovano. 

CON VOCE DI NILDE  | CINEMA FARNESE ROMA | GIORNATA DEDICATA AI 70 ANNI DELL’ANAC 

In sala la regista Emanuela Piovano con il docufilm “Con Voce di Nilde” al cinema Farnese di Roma  28 settembre 2022 presentata dal presidente dell’Anac Francesco Ranieri Martinotti.

“Un film importante, su una donna importante che ha fatto la democrazia italiana nel dopoguerra e oltre. Un film  profondo che ci racconta la storia con gli occhi e la voce di Nilde “

MOSTRA “L’ONDA LUNGA. STORIA EXTRA – ORDINARIA DI UN’ASSOCIAZIONE” GIORNATE DEGLI AUTORI – LIDO DI VENEZIA

Nella sezione indipendente della 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, nella sala Laguna, sede delle Giornate degli Autori, Via Pietro Buratti, 1, Lido di Venezia (visitabile dal 1 al 9 settembre)

La Mostra: L’onda lunga. Storia extra-ordinaria di un’associazione  

Realizzata da ANAC, in collaborazione con le Giornate degli Autori e Isola Edipo. 

La mostra ripercorre i 70 anni dell’ANAC a cura di Italo Moscati e Alessandro Rossetti, del presidente Anac, Francesco Ranieri Martinotti e del delegato generale delle Giornate degli Autori Giorgio Gosetti.

Emanuela Piovano, regista, produttrice, distributrice e vicepresidente Anac in visita alla Mostra.

CON VOCE DI NILDE | SCENA, IL CINEMA LUNGO IL TEVERE

Venerdì 22 luglio 2022, sul palco di Scena, il cinema lungo il Tevere

A TU PER TU CON NILDE IOTTI

Incontro con la regista Emanuela Piovano e proiezione del docufilm “Con voce di Nilde

Una Nilde Iotti internazionale ritratta tra i grandi del ‘900 come nel quadro “I funerali di Togliatti” di Renato Guttuso. I veri discorsi di Nilde risuonano, mentre vediamo scorrere le immagini di repertorio che ci raccontano la sua visione. Diventano dialogo con l’attrice Anna Bonasso, mentre guarda un Nilde proiettata, autorevole e ieratica, ma anche profondamente umana.

“…il film “Con voce di Nilde” di Emanuela Piovano, veramente emozionante ascoltare quella voce chiara e limpida nei toni e nei concetti, in momenti di grande battaglia anche interna al Pci, in nome delle donne, contro il paternalismo che caratterizzava il partito.STRISCIA ROSSA di Jolanda Bufalini del 14 giugno 2022

Intervengono:
Manuela Morgante (Fondazione Gramsci e Fondazione Nilde Iotti) Vincenzo Vita (AAMOD) Anna Palombini e Susanna Gianandrea (Rai Teche) Maresa D’Arcangelo (Incontri Internazionali di Cinema e Donne) Francesco Ranieri Martinotti (ANAC) Giuliana Gamba (regista) Laurentina Guidotti (Produttrice)

CON VOCE DI NILDE – AULA MAGNA – SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA 

Il nuovo docufilm “Con voce di Nilde”, di Emanuela Piovano, con Anna Bonasso, è stato realizzato per Fondazione Gramsci e Fondazione Nilde Iotti, a partire dalle preziose registrazioni dei discorsi di Nilde Iotti Custoditi dall’Associazione Enrico Berlinguer e con materiali di repertorio degli archivi RAI TECHE e AAMOD. 

Con voce di Nilde, in anteprima il 13 giugno 2022 in occasione  del Convegno  “L’eredità di Nilde Iotti” nell’Aula Magna della Sapienza dell’Università di Roma e dell’inaugurazione della mostra multimediale dedicata alla prima donna nella storia a diventare Presidente della Camera. 

Il convegno è stato aperto dai saluti istituzionali della rettrice Antonella Polimeni, della ministra per le Politiche giovanili Fabiana Dadone, del ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando e della vicepresidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni

Sono intervenuti Silvio Pons, presidente della Fondazione Gramsci e Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti; ha partecipato Marisa Malagoli Togliatti.